Sentire meglio in alcune parti della giornata, è possibile?

L’udito è influenzato da molteplici fattori, talvolta capita di avere una sensazione particolare: capita di sentire meglio in alcune parti della giornata. E’ davvero così?

Il timpano

La prova classica è quella di tapparsi il naso e spingere l’aria per “sbloccare” il timpano. In questo caso avremo la sensazione di sentire più forte i suoni, in particolare quelli medio gravi. Questo effetto è del tutto normale: il timpano viene spinto dal flusso d’aria e ha una posizione diversa dalla normalità. Appena smettiamo di fare questa azione torniamo alla normalità.

Le fasi della giornata

Può capitare di notare una differenza tra il volume della televisione al mattino e la sera o della diversa capacità di ascolto tra le due fasi della giornata. Molto semplicemente al mattino si sente meglio perché la mente è fresca e riconosce più facilmente le parole. Al contrario, dopo una giornata di lavoro, c’è un lieve abbassamento della soglia di comprensione vocale dovuto al fatto che appunto, siamo stanchi.

I programmi TV

La televisione è un problema per molte persone: capita di avere programmi che si sentono benissimo e, a parità di volume, altri che sembrano incomprensibili.

Abbiamo anche qui diverse cose da notare, l’unico programma da prendere davvero in considerazione sarebbe il telegiornale: l’interlocutore è uno solo, frontale e che parla la nostra stessa lingua.

Proprio per quest’ultimo punto possiamo avere difficoltà nei programmi doppiati (film per esempio): il labiale non corrisponde a ciò che sentiamo. Si noti anche che c’è una piccola dispersione di qualità audio nel passaggio che va dal dolby sorround (sviluppato per cinema e home theatre) e la modalità stereo (sviluppata per i televisori).


I talk show per esempio vanno a momenti , quando tutti parlano insieme è difficile seguire una persona nello specifico.

La pubblicità invece viene sentita sempre bene perchè viene aumentato il volume della trasmissione direttamente dall’emittente.

In definitiva

Se iniziamo a notare queste cose è perché generalmente, iniziamo a sentire che qualcosa nel nostro udito non va. Può essere una cosa passeggera o dovuta a una piccolezza ma rimane sempre consigliato rivolgersi a uno specialista per un incontro di controllo.

Occorre evitare che un piccolo problemi diventi un grande deficit, per fissare un appuntamento presso la nostra struttura compilare il modulo qui a fianco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *